Lombardia: Consigli Centrali

Consigli Centrali Lombardi sono 17 e l’Associazione Consiglio Centrale si articola in gruppi da sempre chiamati Conferenze presenti sul territorio della propria provincia.

L’Associazione Consiglio Centrale si propone di:

  • Rendere autosufficiente ogni persona, promuovendo la sua dignità, mediante l’impegno concreto, personale diretto e continuo attuato nelle forme e nei modi necessari, per la rimozione delle cause e delle situazioni di bisogno e di emarginazione, individuali e collettive, in un cammino di sempre maggior giustizia.
  • Accompagnare i propri membri in un cammino di fede attraverso l’esercizio della carità.

Nessuna opera di carità è estranea all’Associazione Consiglio Centrale.
Settori d’intervento sono l’assistenza sociale e socio sanitario, la beneficenza, la formazione e la tutela dei diritti civili.

L’Associazione Consiglio Centrale può svolgere tutte le attività direttamente o indirettamente necessarie al raggiungimento delle proprie finalità nei settori d’intervento sopra specificati, esclusa ogni altra.
Gli utili e gli avanzi di gestione dovranno essere impiegati esclusivamente per la realizzazione delle attività istituzionali e di quelle a esse direttamente connesse.