Il Giardino di Federico al centro della formazione del 3 Marzo organizzata da ACC Monza

Dalla spiritualità vincenziana ai temi pratici della vita di Conferenza: tanti i temi di una intensa e fruttuosa giornata.

  •   16 Marzo 2018

Ben 65 i vincenziani delle 24 Conferenze del Consiglio Centrale di Monza, che hanno accolto l’invito e che erano presenti  all’incontro di formazione di sabato 3 Marzo a Monza.

L’ incontro si inserisce nel progetto di formazione, promosso dalla Federazione Lombarda della Società San Vincenzo De Paoli, che il Consiglio centrale di Monza ha recepito e fatto proprio e che è presentato in modo originale nella metafora di un giardino, "Il giardino di Federico".

 L'evolversi della società oggi esige un approccio adeguato ai vari problemi e disagi sociali, che vanno affrontati con cuore antico, legato alle radici vincenziane, e con mente moderna attenta al mondo che cambia. Per questo, l’attenzione particolare alla formazione continua dei vincenziani, da parte della Federazione e la proposta della metafora, diventa il filo conduttore della formazione, in cui le azioni di giardinaggio sono indicate come similitudini per la vita di Conferenza: i giardinieri, i semi, le radici, gli attrezzi, la potatura, l'innesto, i frutti ecc.

Il tema di fondo dell’incontro di Marzo, simboleggiato da "acqua, luce e nutrimento" è stato affrontato da p. Gherardo Armani, Consigliere Spirituale della San Vincenzo ,  che con la sua parola affascinante ha parlato della Spiritualità Vincenziana basata sull'incontro personale con Cristo alimentato dalla preghiera.

"Gli strumenti e gli attrezzi" sono stati illustrati da Beppe Colombo che ha parlato degli aspetti organizzativi e statutari rifacendosi alle origini e mostrandone l'attualità.

"I semi e i frutti", ossia la vita di Conferenza e gli incontri con i fratelli nel bisogno, sono stati dibattuti tra i presenti dietro sollecitazione di Maurizio Ceste che ha galvanizzato l'uditorio.

Nei gruppi di lavoro si è discusso di temi più pratici: la visita al povero, i rapporti con la rete sociale ed ecclesiale, le forme di pubblicità, la vita di Conferenza.

 

In allegato le immagini dell’incontro.


Immagini