Straniero io?

Il FILM DOC contro la cultura dell'odio e della paura

  •   15 Maggio 2017

Monza, Lombardia, Italia: una città con 123.000 abitanti, 15.000 sono stranieri. Ma cosa significa essere "straniero" ?

Il film documentario, prodotto da LIBERI SVINCOLI per la regia di CARLO CONCINA E CRISTINA MAURELLI, propone le riflessioni di alcuni monzesi di diversa nazionalità, età e storia personale, considerati "stranieri" per il colore della pelle, per il modo di parlare, per il velo indossato, per quei pregiudizi, difficili da estirpare, che tendono a etichettare le persone.

"Straniero io?" è UN SORPRENDENTE MOSAICO DI VOLTI, UN MIX DI PAROLE, SORRISI E PENSIERI che mostra quanto la nostra società sia un melting-pot ricco di diversità.

Famiglia e lavoro, discriminazione e solidarietà, emarginazione e integrazione vengono raccontati dai protagonisti con differenti visioni
e punti di vista, permettendo allo spettatore di riflettere sui grandi cambiamenti sociali in atto.

Il film dà voce a chi normalmente non ne ha, tratta il tema della migrazione al di là delle ideologie, mettendo a confronto immigrazione
passata con quella più recente ed evidenziandone contrasti e problematiche.

Il film è stato realizzato per il progetto "Cronache d'integrazione" con il contributo del COMUNE DI MONZA, attraverso il bando "Opportunità in Rete", all'interno dei percorsi di coesione sociale e grazie alla partecipazione di Associazioni e cittadini.

Guarda il trailer di STRANIERO IO?

Non perdetevelo Giovedì 18 Maggio 2017 alle ore 21:00 c/o Cinema Anteo in Via Milazzo, 9 Monza

Ingresso Libero fino ad esaurimento posti.